I danni dell'amianto

L'amianto è un nome commerciale, non una definizione mineralogica, dato ad una varietà di minerali fibrosi naturali sei. Questi minerali possiedono elevata resistenza alla trazione, flessibilità, resistenza alla degradazione chimica e termica e resistenza elettrica. Questi minerali sono stati utilizzati per decenni in migliaia di prodotti commerciali, come materiali di isolamento e di ignifugazione, freni automotive e prodotti tessili e materiali di cemento e cartongesso.

Quando vengono maneggiati, l'amianto può separare in particelle di dimensioni microscopiche che rimangono nell'aria e vengono facilmente inalate. Persone professionalmente esposte all'amianto hanno sviluppato diversi tipi di malattie potenzialmente letali, tra cui amianto, cancro polmonare e mesotelioma. Anche se l'uso dell'amianto e dei prodotti di amianto è drasticamente diminuito negli ultimi anni, ancora sono trovati in molti contesti residenziali e commerciali e continuano a rappresentare un rischio per la salute per i lavoratori e gli altri.