Rischio di stress termico

Rischio di stress termico


I lavoratori esposti a calore estremo o che lavorano in ambienti caldi possono essere a rischio di stress termico. L'esposizione a calore estremo può causare malattie e lesioni professionali. Lo stress da calore può causare colpo di calore, entusiasmo o eruzione di calore nei lavoratori. Il calore può anche aumentare il rischio di lesioni dei lavoratori in quanto può causare sudorazione dei palmi, aerosol di occhiali di sicurezza e vertigini. Le ustioni possono anche verificarsi a causa del contatto accidentale con superfici calde o vapore.


I lavoratori a rischio di stress termico comprendono i lavoratori all'aperto e quelli in ambienti caldi come vigili del fuoco, operai del pane, agricoltori, operai edili, minatori, operai delle caldaie, operai di fabbrica, ecc. I lavoratori a rischio più elevato di stress termico includono quei 65 anni o più anziani che sono in sovrappeso, hanno malattie cardiache o ipertensione o assumono farmaci che possono essere influenzati da un caldo estremo.


È importante prevenire lo stress da calore dei lavoratori. I datori di lavoro dovrebbero fornire formazione ai lavoratori per capire cos'è lo stress da calore, come influenza la loro salute e sicurezza e come prevenirlo.