Mantenimento della qualità ambientale interna (IEQ) durante la costruzione e la ristrutturazione

Mantenimento della qualità ambientale interna (IEQ) durante la costruzione e la ristrutturazione

Costruzione e ristrutturazione in un ambiente di ufficio, i progetti di ristrutturazione possono influenzare negativamente gli occupanti dell'edificio rilasciando particelle, contaminanti biologici e gas dall'aria. Un'attenta pianificazione dell'IEQ e la prevenzione del contatto in queste attività sono fondamentali.


Particelle come polvere e fibre possono essere prodotte durante le attività di costruzione e ristrutturazione.

Le principali fonti di questi materiali particolati comprendono cartongesso, intonaco, cemento, terra, legno, muratura, pavimentazione, coperture e sistemi di tubazioni. La polvere non tossica è irritante e può esacerbare malattie polmonari come l'asma e la broncopneumopatia cronica ostruttiva.


Alcuni materiali contenenti fibre (come materiali compositi in fibra di vetro o materiali isolanti) possono irritare la pelle, gli occhi e il tratto respiratorio del corpo umano nell'aria e / o se inalato. Le polveri tossiche contenenti amianto, bifenili policlorurati (PCB) o piombo possono avere gravi effetti a lungo termine sulla salute umana.


Per tutti gli edifici e le polveri di ristrutturazione, è necessario attuare un piano per ridurre al minimo l'esposizione.

Adeguate misure di contenimento dovrebbero essere prese per minimizzare il danno della polvere al corpo umano.

Ad esempio, indossa una maschera antipolvere.

La maschera N95 previene le particelle prive di olio

Le maschere CE FFP2 prevengono le particelle oleose e prive di olio.